E se la caponata NON fosse FRITTA

E se la caponata NON fosse FRITTA

Ti piace la caponata ma non la prepari spesso per via della frittura ?

E se la caponata non fosse fritta ?

La caponata è una ricetta tipica siciliana, un piatto sicuramente tra i più saporiti della nostra tradizione culinaria  ma che, haimè si sa, è un pò pesantuccia da digerire per via della frittura…

Ma se ti dicessi come riuscire ad ottenere lo stesso gusto, la stessa consistenza, la stessa bontà senza friggere nulla?

Magari mi dirai..e si Paolo ma la tradizione è tradizione.
Vero, rispetto le tradizioni, ma è pure vero che sono ossessionato dall’idea di uno stile di vita sano e nonostante i ritmi frenetici cerco di condurre una sana alimentazione.
Ciò si ripercuote nelle mie ricette, dove cerco continuamente di trovare il giusto compromesso tra rispetto delle materie prime, tradizione e innovazione. La mia attenzione è rivolta prevalentemente verso quei metodi di cottura che permettono di preservare le naturali proprietà organolettiche degli ingredienti, rendendo pertanto le mie ricette più salutari.
Qui di seguito la mia personale interpretazione della caponata NON fritta !!!

Ingredienti

  • Melanzane
  • Peperoni
  • Cipolle
  • Olive verdi
  • Capperi
  • Uvetta
  • Zucchero di canna (40gr ogni 500 gr di verdure)
  • Aceto di vino bianco (50gr ogni 500 gr di verdure)
  • Salsa di pomodoro
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extra vergine di oliva
  • Mandorle tostate

ingredienti caponata

 

Non ho inserito le grammature perché puoi benissimo variarle in base ai tuoi gusti

procedimento

  1. Lava le verdure
  2. Taglia cipolla e peperoni a julienne
  3. Taglia le melanzane a cubetti
  4. Inforna separatamente melanzane e peperoni conditi con olio, sale e pepe a forno precedentemente preriscaldato a 160 °c per circa 40 minuti
  5. Metti l’uvetta ammollo nell’aceto per circa 10 minuti
  6. Soffriggi la cipolla con un filo di olio, aggiungi i capperi precedentemente dissalati, olive, zucchero, aceto e uvetta.soffritto caponata
  7. Aggiungi la salsa di pomodoro e continua la cottura per circa 10 minuti
  8. Mischia le verdure e uniscile alla salsa ottenuta
  9. Sistema di sale e pepe
  10. Completa con basilico e mandorle tostate  

caponata non fritta

Ovviamente questa è una mia personale interpretazione, in Sicilia esistono molteplici versioni in base alla provincia in cui viene realizzata, ma questo è il bello della Sicilia.

Realizza la tua versione e fammi sapere.

Il mio consiglio

Prepara la caponata in estate, quando le verdure sono di stagione, sapori e profumi saranno più intensi, il successo è garantito !!! 

Curiosità

Puoi scegliere di conservare la caponata che prepari in vasetti di vetro e consumarla nei mesi successivi.

come fare ?

Procedimento

  1. Appena pronta la caponata ancora calda inseriscila nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati, chiudili e capovolgili.
  2. Immergi i vasetti capovolti in una pentola con acqua calda, porta a bollore e mantienili immersi per circa 10 minuti a fuoco lento
  3. Successivamente tirali fuori dalla pentola e lascia i vasetti capovolti fino a quando saranno freddi.
  4. Conservali a temperatura ambiente.

 

conserva caponata

 

Conosci le origini della Caponata ?
Per consuetudine si fa risalire l’origine al capone, pesce bianco dalla carne asciutta che era servito sulle tavole dell’aristocrazia condito in agrodolce.
Il popolo non avendo il pesce a disposizione lo sostituì con la melanzana.  

– Articoli Recenti –

  • I numeri di un ristorante, 4 chiacchiere con Gas Luppino
    16 Gennaio 2019
    Tra gli articoli che avevo in programma per questo mese ho pensato di pubblicarne uno che parlasse dei “numeri” di un ristorante, quali sono e perché è importante analizzarli! Hai capito bene per la prima volta in queste righe non troverai
  • Carne: l’importanza della frollatura
    27 Dicembre 2018
    La carne è costituita sostanzialmente da muscolo, grasso intermuscolare e tessuto connettivo. Ma per essere definita “carne” è essenziale che prima avvenga un importante processo chiamato frollatura. Cos’è la frollatura? La frollatura è un
  • Erbe aromatiche e spezie: 5 buone ragioni per utilizzarle in cucina
    29 Settembre 2018
    Erbe aromatiche e spezie, perché utilizzarle? Erbe aromatiche e spezie sono ingredienti spesso sottovalutati in cucina, ma che in realtà hanno un’enorme importanza. Io le uso spesso nelle mie preparazioni, adoro mixarle per esaltare i sapori
  • Come fare le alici sotto sale in 4 semplici steps
    5 Agosto 2018
    Alici, come ogni anno finalmente è arrivato il momento di metterle sotto sale. Il metodo della salatura delle alici è una pratica già svolta nell’antico Medioevo. Veniva utilizzata principalmente dalle popolazioni delle coste per conservare
  • Fish and Chips
    24 Luglio 2018
    Adoro il fish and chips e tutti i condimenti che lo accompagnano, il purée di piselli, la salsa tartara, i cetriolini sott’aceto e per finire delle ottime patate tagliate e spicchio e fritte con tutta la buccia. Negli anni trascorsi a Londra